Home >> Foto >> Panorami

Panorami realizzati con Hugin!

Ecco una raccolta di panorami che ho composto usando Hugin uno straordinario programma multipiattaforma FREE ed OPEN SOURCE con il quale comporre panorami a partire da una sequenza di foto. Le foto seguenti sono state realizzate componendo da 5 a 12 fotografie scattate a mano libera in modo automatico senza particolare riguardo né per l'esposizione, né per l'allineamento, con un obiettivo 18mm. Nonostante la distorsione e le differenze di luminosità il risultato è discreto, soprattutto considerando il pochissimo tempo che l'elaborazione delle immagini ha richiesto.
In qualche caso le foto hanno degli elementi singolari dovuti alla composizione, ma lascio come esercizio trovarli...

I punti ove sono state prese le foto sono segnati in questa mappa: Punti panoramici

Valbelluna - Panorama dalla chiesetta di Sant'Andrea (741 m)

05/01/2009 - Panorama dalla chiesetta di Sant'Andrea, sul Serva, sopra Ponte nelle Alpi. La chiesetta è raggiungibile dal centro di Polpet lungo un sentiero con poco più di 300 metri di dislivello.
Da sinistra si vedono il monte Dolada (1938 m), in basso l'autostrada A27 che scende da Pian di Vedoia e prosegue verso la sella di Fadalto, le anse del Piave che prosegue nella Valbelluna. In primo piano c'eè il paese di Polpet e poco sopra Ponte nelle Alpi. Al centro i Coi de Pera, il Nevegàl ed il col Visentin con le antenne.

top

Valbelluna - Panorama dal bivacco Scalon (1150 m)

11/08/2009 - Panorama dal bivacco Scalon, sul monte Dolada. Il bivacco è raggiungibile da Soccher con un dislivello di 650 metri, o dal rifugio Carota (Plois d'Alpago) con un semplice sentiero in quota che costeggia il lato sud del monte Dolada. Poco prima del bivacco c'è un tratto esposto dove è stata installata una corda per facilitare il passaggio.
Si osserva il lago di Santa Croce con in basso la zona industriale di Paludi. I paesi più sotto sono Reveane ed Arsié. Al centro dell'immagine il Nevegàl ed il col Visentin, quindi la Valbelluna, con il Piave e Belluno in lontananza. A destra si vedono il monte Serva (2133 m) con una colonna di nuvole in cima, Ponte nelle Alpi e Polpet.

top

Dolomiti - Panorama a 360 gradi dal Nuvolau

21/08/2009 - Panorama dal Nuvolau (2574 m). Raggiungibile semplicemente sia dal Passo Giau, sia dal Falzarego, anche in funivia, a parte l'ultimo tratto, è uno dei posti più belli del mondo.
Queste foto sono state scattate poco sotto al rifugio Nuvolau coprendo tutto il panorama a 360 gradi. Da sinistra: le Tofane imponenti dietro alle 5 Torri (ormai ridotte a 4? 3,5?), il Cristallo sopra a Cortina, il gruppo del Sorapiss e, alla stessa distanza, l'Antelao, davanti a questo la Croda da Lago e i Lastoni di Formin. In primo piano la cima del Nuvolau (Ra Gusela) che copre il monte Pelmo, quindi verso destra il monte Cernera, il Civetta e più a destra la Marmolada con il ghiacciaio.

top